A Rapolla la 13° edizione del Parco Urbano delle Cantine

È un’avventura che cominciò quasi in sordina tredici anni fa, e che negli ultimi anni è invece esplosa fino a diventare uno dei principali appuntamenti...

944 0
944 0

È un’avventura che cominciò quasi in sordina tredici anni fa, e che negli ultimi anni è invece esplosa fino a diventare uno dei principali appuntamenti dell’autunno lucano. Stiamo parlando del Parco Urbano delle Cantine di Rapolla, che quest’anno giunge appunto alla tredicesima edizione. Le ultimi edizioni hanno superato quota trentamila presenze e, tempo permettendo, si spera di ripetere numeri simili anche nel 2015.

11953193_1128956007132591_1051849762653600424_n

Il ricco programma si articola in due giorni – 10 e 11 ottobre – ricchi di iniziative distribuite lungo tutto l’arco delle due giornate. La gastronomia come sempre la fa da padrona, con la consueta visita alla Cooperativa Rapolla Fiorente ad aprire la manifestazione e le suggestive cantine scavate nel tufo che apriranno le porte ai turisti per pranzi e cene a base di prodotti locali. Ma il Parco Urbano è anche musica e folklore, con i concerti bandistici itineranti, le rievocazioni storiche medievali e, sabato alle 20, i travolgenti ritmi dei Tarantolati di Tricarico, che quest’anno sono saliti anche sul palco del Primo Maggio a Roma.

Per chi ama la storia e l’arte, questo weekend è anche l’occasione per scoprire i piccoli tesori del centro storico di Rapolla, attraverso visite guidate alla Cattedrale e alle chiese di Santa Lucia, dell’Annunziata e di San Biagio, quest’ultima recentemente restaurata. Anche quest’anno, insomma, un programma ricchissimo per un appuntamento da non perdere.

Programma completo e info: www.parcourbanocantinerapolla.it

Foto di copertina: Gianluca Scarpaleggia

Locandina: Parco Urbano Rapolla

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code