Casa Cava si veste di bianco con Moreno da Venosa

In occasione dell’evento “Glamour so chic” organizzato a Matera da “I Vanità” (Consulenti di immagine: Art Director Emilio Labriola- Make Up Artist Anna Zaccaria-...

4443 0
4443 0

In occasione dell’evento “Glamour so chic” organizzato a Matera da “I Vanità” (Consulenti di immagine: Art Director Emilio Labriola- Make Up Artist Anna Zaccaria- Hair Stylist Nicolas Labriola), Casa Cava si veste di bianco con l’ospite d’onore Moreno da Venosa.
La serata creata in collaborazione con l’Associazione “Arcobaleno Rosa” vuole promuovere le bellezza femminile nella sua totalità, soprattutto per quelle donne speciali che ogni giorno combattono con una marcia in più per sconfiggere la lotta contro il cancro.
Al fine di promuovere la prevenzione tra le giovani donne, Moreno decide di donare all’associazione un abito per damigella.IMG_1525

Nell’immensità dei Sassi di Matera Casa Cava si impone in tutta la sua maestosità. Location ad hoc con un inizio ad effetto: cinque modelle aprono la serata indossando dei costumi creati da Moreno dedicati ai quattrocento anni dalla morte di Maria D’avalos, moglie di Carlo Gesualdo da Venosa.
Una sorta di storia nella storia dove gli abiti catturano l’attenzione, quasi con prepotenza.
Tessuti pregiati, sete crude, pizzi e broccati di San Leucio. Una delle particolarità degli abiti di Moreno è proprio l’utilizzo di questi broccati che vengono cuciti a mano da suore.

Moreno ogni mattina si alza all’alba e cerca di cogliere le prime luci del mattino perchè sa che un nuovo giorno sta per sorgere, così come un suo nuovo capolavoro.
Moreno è un artigiano dell’anima, non disegna abiti ma vere e proprie creazioni.
La sua infanzia è stata scolpita dalla voglia di esprimersi attraverso bambole, muse ispiratrici.
Ad esse dedica i suoi primi abiti.
Giovanissimo si trasferisce a Milano per coltivare la sua passione per la moda, ma un forte senso di appartenenza alle sua radici lo riporta in Lucania, dove apre un Atelier in un ex monastero del 700′ in cui attualmente opera. IMG_1527
Il suo stile inconfondibile per l’ accuratezza dei dettagli e la cura dei tessuti più pregiati. Una miscela tra retrò e moderno, caratterizzato da un ricco uso di merletti, di  pizzi andalusi e sete pregiate.
Una sorta di dialogo dell’anima lo porta a disegnare creazioni per damigelle fino ad arrivare alle future spose, romantiche ed eleganti.
Ed è proprio in occasione del’evento “Glamour so Chic” che presenta un flash della sua collezione 2016 di abiti da sposa, dove tra arte, musica e spettacolo la serata si conclude con un’esplosione di modelle vestite di bianco e avprio. Ed è proprio in questo istante che Casa Cava si veste di magia e lascia sognare le donne presenti in sala. IMG_1526

Se potessi descrive l’essenza di Moreno in poche righe, non potrei utlizzare parole migliori se non quelle di Frida Khalo:
“Per i grandi cuori che muoiono nel corpo ma che continuano a battere nel respiro della notte, non ci sono canoni o bellezze regolari, armonie esteriori, ma tuoni e temporali devastanti che portano ad illuminare un fiore, nascosto, di struggente bellezza.”

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code