Future Digs, tracce di Open Future a Matera2019

Qualcosa si muove, nella Capitale Europea della Cultura per il 2019; tra le infinite polemiche di cui spesso non si capisce la natura né...

1371 0
1371 0

Qualcosa si muove, nella Capitale Europea della Cultura per il 2019; tra le infinite polemiche di cui spesso non si capisce la natura né il motivo, spunta qualche germoglio dei tanti semi piantati: dopo Basilicata Fiorita, è la volta di Future Digs. Ecco il comunicato pubblicato dal sito Matera-Basilicata2019, il 29 marzo un salto a Casa Cava è quasi obbligatorio.

“Future Digs è uno dei progetti del dossier che intende sviluppare una serie di riflessioni sui temi importanti della candidatura. Incontri pubblici, preceduti da momenti di sensibilizzazione dei cittadini, per innervare di ulteriore riflessione filosofica le azioni concrete del dossier di candidatura.

Questo primo appuntamento, con la partnership di Radio 3, è dedicato alla Scienza.

Il 29 marzo abbiamo infatti l’onore di ospitare Mauro Ferrari, uno dei maggiori esperti mondiali di tecnologie per le medicine.

Questo incontro verrà preparato anche con una serie di presentazioni fatte in alcune delle scuole superiori di Matera affinché siano i ragazzi stessi protagonisti del dialogo con l’illustre scienziato.

Le nuove tecnologie: quale impatto hanno nella vita comune dei cittadini, quale nella gestione delle politiche medicali e sociali e quale ruolo possono avere rispetto allo sviluppo di nuove imprese.

Insieme allo scienziato, agli studenti e alle associazioni culturali del territorio che si occupano di divulgazione scientifica, diamo una visione internazionale dei nostri futuri possibili seguendo l’impostazione generale del nostro dossier di candidatura. Fascia_nanotecnologie

Vi aspettiamo martedì 29 marzo alle ore 18:30 a Casa Cava!
Future Digs è Open Future!

Il prossimo appuntamento di Future Digs sarà dedicato alla Letteratura.
Il 23 Aprile 2016 a Matera, in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del quarto centenario della morte di William Shakespeare e di Miguel de Cervantes, una giornata di letture e narrazioni digitali.”

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code