• Vito Domicelli
  • maggio 4, 2019
  • 0 Comments

Su La Croisette Brillano Le Palme D’oro Del Festival Di Cannes

Su La Croisette Brillano Le Palme D’oro Del Festival Di Cannes

Cannes, 8 maggio – A Cannes le palme davvero non mancano: né quelle che costeggiano La Croisette, né -tanto meno – quelle d’oro, assegnate ogni anno quando, a maggio, la città viene travolta dalle follie del festival e diventa per qualche giorno la “ville du cinema”. Un po’ come accadrà dal 9 al 20 maggio prossimi durante il Festival International du film.

Gli ingredienti sono più o meno da sempre gli stessi. Dal 1946 a oggi, infatti, poco è cambiato: star consolidate e acclamate, astri nascenti e stelline in cerca di notorietà, attori e produttori, passeggiano lungo la Croisette (l’arioso lungomare inaugurato nel 1871) fanno acquisti da Coco Chanel, si lasciano fotografare e ammirare a bordo delle loro fiammanti e costosissime auto, di uno yacht o in riva al mare. La mondanità del resto è una parte integrante della Costa Azzurra e centinaia di migliaia di turisti la scelgono ogni anno proprio per questo motivo. Difficile trovare un posto letto nella 12 giorni del festival ma a beneficio di quanti si sono organizzati per tempo ricordiamo che il sipario si alzerà ufficialmente mercoledì 9 maggio, per chiudersi il 20, non prima però di aver esaurito un cartellone di 23 titoli in concorso. Consistente, quest’anno, la pattuglia francese: 4 in tutto i film d’oltralpe in gara (“Eloge de l’amour” di Jean Luc Godard, “La répétition” di Catherine Corsini, “La chambre des officiers” di François Dupeyron e “Va savoir” di Jacques Rivette), che eguagliano quelli americani. Segue, in ordine di presenza, il Giappone, con ben 3 film; l’Italia si farà ben valere e tornerà al festival con “La stanza del figlio” di Nanni Moretti e “Il mestiere delle armi” di Ermanno Olmi. Altri italiani presenti: Francesca Archibugi con “Domani” e Francesca Comencini con “Le parole di mio padre”. Un po’ d’Italia ci …

Lost your password?

User registration is disabled for now. Contact site administrator.