• Vito Domicelli
  • settembre 28, 2019
  • 0 Comments

Messico

Messico

America centrale – Messico

Il Messico è il paese che unisce, non solo geograficamente, il ricco e moderno nord America e il povero e contraddittorio sud America. Il Messico è un grande territorio a forma di semi luna che è racchiuso tra il 33 e il 15 grado di latitudine nord, attraversato dal Tropico del Cancro, e compreso tra l’Oceano Atlantico e quello Pacifico ad ovest, il Golfo del Messico ad est e il Mare dei Caraibi a sud-est. Il paese presenta una grande varietà di paesaggi dovuti alla vastità dei suoi confini; dalle steppe e deserti del nord (con le catene montuose della Sierra Madre), si passa agli altipiani della Mesa Central fino alla zona vulcana, per poi raggiungere a sud le aree tropicali dello Yucatan, del Chiapas e del Tabasco. Il Messico è un paese spettacolare, dove i millenni della storia hanno lavorato e modificato il territorio disegnando ambienti unici al mondo. Non è un caso che il Messico ospiti il più grande e ricco complesso archeologico delle Americhe. I più antichi insediamenti di questa terra risalgono a circa 20.000 anni a. C., quando con ogni probabilità una popolazione Siberiana si mosse verso l’America del sud, passando per lo stretto di Bering. Con simili origini il paese non può che apparire sorprendentemente poco uniforme e proprio per questo affascinante. Affascinanti sono anche gli abitanti del luogo, melanconici ed allegri, gentili e ospitali, timidi ma orgogliosi della loro messicanità. Hombre qui trabaja gasta su tiempo precioso (l’uomo che lavora sciupa il suo tempo prezioso) è questo un po’ lo slogan riassuntivo di un modo di pensare messicano che si adatta sempre meno al paese attuale e alle sue enormi potenzialità. Sempre in bilico tra un progresso moderno e realtà ancora arcaiche, il Messico presenta i tratti somatici del paese …

Lost your password?

User registration is disabled for now. Contact site administrator.